Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Allerta Meteo
GRAZIE AI PROGETTI DEL PEZ DELL’UNIONE, ECCO CHE GLI STUDENTI DEGLI ISTITUTI SUPERIORI DI PONTEDERA PORTANO IN SCENA “L’ISOLA DELLE LACRIME” AL TEATRO ERA!

GRAZIE AI PROGETTI DEL PEZ DELL’UNIONE, ECCO CHE GLI STUDENTI DEGLI ISTITUTI SUPERIORI DI PONTEDERA PORTANO IN SCENA “L’ISOLA DELLE LACRIME” AL TEATRO ERA!

 

Mercoledì 5 Dicembre doppio spettacolo al Teatro Era messo in scena dai ragazzi degli istituti superiori di Pontedera con la regia di Claudio Benvenuti.

Sul proscenio pontederese spazio a “L’isol delle Lacrime: Utoya”, l’esito del laboratorio teatrale rivolto agli studenti che ha come tema il feroce attentato frutto dell’odio razziale e dell’intolleranza politica che si verificò appunto nel 2011 sull’isola norvegese di Utoya e che costo la vita a 77 persone. I ragazzi rappresenteranno vicende di vari personaggi sfiorati dalla tragedia che si interrogheranno su temi chiave che saranno il fulcro dello spettacolo. Dicotomie come maggioranza e minoranza, la libertà di pensiero e la libertà di azione, il potere e la ragione, l’interesse personale e quello pubblico.

Lo spettacolo che andrà in scena alle ore 18.00 e alle 21.15 di Mercoledì 5 Dicembre è stato realizzato grazie ai progetti PEZ della zona Valdera promossi dal Cred e dall’Unione, mentre sul palco saliranno in qualità di attori gli studenti: Greta Bagni, Valentina Barnini, Matteo Celandroni, Matilde Cini, Laye Amara Kouruma, Marco Maccanti, Marta Manzi, Lisa Nacci, Federico Puccioni, Eva Ragoni e Lucrezia Tatoni.
Hanno invece collaborato ai costumi e agli oggetti di scena: Jessica Pagni, Soemi Baesso, Giulia Brotini.

In allegato la locandina dell'evento.

Allegato Locandina.JPG (874,30 KB)