Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

CONTRIBUTO AFFITTO ANNO 2020

CONTRIBUTO AFFITTO ANNO 2020

Si informano i cittadini residenti a BUTI e negli altri comuni dell'Unione Valdera (Bientina, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Palaia, Pontedera) che dal 27 luglio al 4 settembre è possibile presentare la domanda per l'assegnazione dei contributi ad integrazione dei canoni di locazione anno 2020.

Le domande potranno essere presentate solamente in modalità telematica (salvo diversa disposizione dei singoli comuni sul proprio territorio) sul sito https://servizi-sociali.unione.valdera.pi.it/backoffice/login.php previo:

1) Accesso tramite Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei servizi (TS-CNS): al quale si accede con la tessera sanitaria già abilitata e relativo PIN.Occorre essere dotati di lettore di smart card. L’abilitazione della tessera sanitaria può essere fatta presso gli appositi sportelli USL, le farmacie convenzionate, gli URP comunali.

2) Accesso tramite SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale)

3) Accesso tramite username e password, dopo aver effettuato la registrazione sul portale.

Sono previsti punti di assistenza dislocati nei vari comuni dell’Unione per gli utenti che hanno difficoltà all'utilizzo dei mezzi informatici. Per quanto riguarda il Comune di Buti, sarà sufficiente recarsi previo appuntamento, il Mercoledì dalle 9.00 alle ore 13.00 presso l'Ufficio Servizi Sociali e Scolastici (tel. 0587 722523 ). Per il supporto alla compilazione è obbligatoria la prenotazione telefonica.

Tutti i requisiti per l'ammissione sono indicati nel Bando pubblicato qua sotto e sul sito internet dell'Unione Valdera. Il valore ISE di accesso del nucleo familiare deve risultare inferiore a Euro 13.391,82 (con incidenza del canone sull’ISE non inferiore al 14%) o inferiore a Euro 28.770,41 (con incidenza del canone sull’ISE non inferiore al 24%). Nel primo caso i richiedenti verranno collocati in fascia A, nel secondo caso in fascia B con graduatorie separate.

L'importo del contributo verrà definito in fase successiva sulla base dell'entità del finanziamento regionale e comunale, del periodo di effettiva validità del contratto e del pagamento effettuato e documentato delle mensilità di affitto 2020 che dovranno essere presentate al proprio comune di residenza entro il 15 febbraio 2021.

Per ulteriori informazioni contattare l'Ufficio ai numeri telefonici 0587 722523.

Allegato Bando 2020
Allegato Punti di assistenza