Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

ALLERTA gialla zone A4 PER RISCHIO IDROGEOLOGICO-IDRAULICO RETICOLO MINORE e TEMPORALI FORTI, DALLE ORE 14.00 DEL 29/09/2022 ALLE ORE 23.59 DEL 30/09/2022
PROGETTO “SPORTELLO EMERGENZA UCRAINA”

PROGETTO “SPORTELLO EMERGENZA UCRAINA”

PROGETTO “SPORTELLO EMERGENZA UCRAINA”

Con l’acuirsi della crisi ucraina si è assistito all’aumento del flusso in ingresso, sul nostro territorio, di cittadini ucraini in fuga dal conflitto.

In considerazione di tale situazione l’Unione Valdera conferma nuovamente il proprio impegno a supporto della popolazione ucraina: con Deliberazione di Giunta n. 43 del 28.03.2022 è stata infatti disposta l'istituzione di uno sportello informativo per la popolazione ucraina, in supporto alle strutture già esistenti sul territorio, finalizzata alla gestione dell'accoglienza e dell'accompagnamento dei cittadini rifugiatesi nel nostro paese.

Lo sportello è gestito dall’ARCI Comitato della Valdera, che da sempre si pone in relazione di sinergia, integrazione e complementarietà alla rete degli sportelli immigrazione già esistenti. Lo sportello si avvale anche del supporto specifico di legali e di operatori qualificati in ambito legale e sociale.

Le attività svolte dallo sportello a sostegno della popolazione in fuga sono:

- presa in carico legale ed accompagnamento ai servizi legali

- orientamento ai servizi

- accompagnamento per adempimenti burocratici

- orientamento alfabetizzazione L2

- tutela e presa in carico legale MNSA con Tribunale Minori

- servizio di mediazione linguistico-culturale


Oltre a tali servizi è stata inoltre attivata la piattaforma on-line per richiedere i contributi dedicati ai profughi ucraini.

ll sostegno economico, pari a 300 euro a persona al mese per adulto e 150 euro al mese per ciascun minore, può essere richiesto entro il 30 settembre 2022.

È attiva e raggiungibile dal sito del dipartimento della Protezione Civile la piattaforma che consente ai profughi provenienti dall’Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento.

Il contributo è destinato a coloro che hanno presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea rilasciato dalla questura i quali si trovino, o siano stati, in condizione di autonoma sistemazione, vale a dire presso parenti, amici o famiglie ospitanti per almeno dieci giorni nell’arco di un mese.

 

Il sostegno economico prevede una quota integrativa di 150 euro al mese per ciascun minore di 18 anni erogata al genitore (indifferentemente se si tratti del padre o della madre) o all’adulto che sia riconosciuto quale tutore legale, purché abbia presentato la domanda di soggiorno per protezione temporanea.


SEDE E ORARI SPORTELLO:

Via Carducci n.8 – 56025 Pontedera

Tel. 0587-57467 - sportellomigrantiarcivaldera@gmail.com

infomigranti@arcivaldera.it


Aperto su appuntamento con seguenti orari :

  • Lunedì 9-13

  • Martedì 14-18

  • Mercoledì 14-18

  • Giovedì 9-13

  • Venerdì 9-13