Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Animali e Igiene Pubblica

Animali e Igiene Pubblica

Non darmi da mangiare!

Al fine di contenere l'incremento delle colonie di piccioni presenti nel territorio dell'Unione Valdera, e, per salvaguardare la salute e tutelare l'aspetto igienico-sanitario, devono essere rispettate le seguenti prescrizioni:

  • È vietato somministrare alimenti ai piccioni allo stato libero;

  • Incombe ai proprietari degli stabili collocati in ambito urbano predisporre quanto necessario per evitare l'insediamento e la nidificazione dei piccioni, nel rispetto del benessere degli animali e della normativa edilizia.

Resta salvo il rinvio alla Commissione intercomunale affari animali l'esame e la risoluzione di eventuali problemi oggettivamente rilevabili sui singoli territori comunali.



Zanzare, pappataci e insetti portatori di rischi infettivi

Per ridurre la presenza sul territorio di ogni tipo di insetti portatori di rischi infettivi occorre:

  • evitare la formazione di raccolte d’acqua stagnante anche in piccole quantità;

  • svuotare settimanalmente nel terreno, e non nei tombini, l’acqua dei sottovasi, dei piccoli abbeveratoi, degli annaffiatoi o di altri contenitori;

  • coprire con zanzariere, o con teli di plastica senza creare avvallamenti, i contenitori d’acqua (vecchie vasche, bidoni, sottovasi, fusti...) utilizzati nell’orto o per l’allevamento di animali;

  • mettere i pesci che si cibano di larve (cambuse o pesci rossi) nelle vasche o fontane ornamentali;

  • in assenza di precipitazioni atmosferiche, dotare i tombini del giardino, del cortile o del condominio di rete antizanzare;

    In tutte le farmacie si possono trovare prodotti antilarvali biologici a base di bacillus thuringensis, da utilizzare per il trattamento dei tombini, stagni, fontane, sottovasi, e altro.



Tutte le informazioni utili sono fornite dall'Azienda USL5 di Pisa – Sanità Pubblica veterinaria e Sicurezza Alimentare