Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

IMU: TERRENI AGRICOLI

ANNO 2016

La legge di stabilità 2016 ha modificato la normativa IMU sui terreni agricoli link rivista fiscooggi

Dal 2016, per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali si applica l’esenzione IMU, a prescindere dall’ubicazione dei terreni. 

 

Comune di Capannoli: terreni agricoli soggetti al pagamento IMU 2016, con esclusione dei terreni posseduti e condotti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali

Comuni di Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli e Terricciola:  terreni agricoli esenti perché classificati montani e collinari in base alla circolare ministeriale n. 9/1993 (ELENCO DEI COMUNI SUL CUI TERRITORIO I TERRENI AGRICOLI SONO ESENTI IMU)

 

Avviso ai possessori di terreni nei Comuni di Capannoli, Palaia e Peccioli
 
per  variazioni del reddito dominicale di terreni in seguito a:
- sostituzione della qualità di coltura presente in catasto con un'altra di maggiore o minor reddito
- diminuizione della capacità produttiva del terreno per naturale esaurimento o per causa di forza maggiore (frane, erosioni, ecc..), oppure per infestazioni e/o a, interessanti le piantagioni, che hanno ridotto la capacità produtiva in maniera radicale (sono esclusi i cambiamenti dipendenti da costruzioni di nuovi fabbricati) i possessori interessati possono avvalersi della verifica quinquennale gratuita presentando entro il 31.01.2016 la denuncia dei cambiamenti all'Ufficio Provinciale del Territorio dell'Agenzia delle Entrate. Altrimenti nel corso del 2016 provvederà direttamente l'agenzia delle Entrate con addebito delle spese sostenute agli interessati.
Avviso del Catasto

 

ANNO 2015

I terreni agricoli (compresi i terreni incolti) dei comuni di Capannoli, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli e Terricciola sono soggetti all'imposta IMU.

La detrazione di euro 200,00 (1) si applica all'imposta IMU dei terreni agricoli e non coltivati dei comuni di Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli e Terricciola, posseduti e condotti da coltivatori diretti o iap, anche se concessi dagli stessi in comodato o in affitto a coltivatori diretti o iap.

La detrazione di euro 200,00 non si applica per il comune di Capannoli in quanto comune non compreso nell'elenco di cui all'allegato 0A del D.L. 4/2015.

 (1) a decorrere dall'anno 2015, dall'imposta dovuta per i terreni ubicati nei comuni di cui all'allegato 0A del D.L. 4/2015, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del decreto legislativo n. 99 del 2004, iscritti nella previdenza agricola, determinata ai sensi dell'articolo 13, comma 8-bis, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, si detraggono, fino a concorrenza del suo ammontare, euro 200. 

 

PROROGA DELLA SCADENZA DI PAGAMENTO DELL'IMU SUI TERRENI AGRICOLI ANNO 2015

(Legge del 06/08/2015 n. 125 - Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78)

Art. «13-bis. Per l'anno 2015 il pagamento della prima rata dell'imposta municipale propria sui terreni agricoli di cui al comma 5 dell'articolo 13 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dallalegge 22 dicembre 2011, n. 214, e' effettuato, senza applicazione di sanzioni ed interessi, entro il termine del 30 ottobre 2015.

 

ANNO 2014

I terreni agricoli (compresi i terreni incolti) dei comuni di Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli e Terricciola sono soggetti all'imposta IMU a partire dall’anno 2014 (i terreni agricoli del comune di Capannoli erano già soggetti all'imposta).

Il versamento per l’anno 2014 doveva essere effettuato in unica soluzione entro il 31 marzo 2015.

Comune di Chianni: per il solo anno 2014 sono esenti i terreni agricoli posseduti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali, iscritti nella previdenza agricola. Sempre per il solo anno 2014 sono altresì esenti i terreni agricoli del Comune di Chianni concessi in comodato e in affitto a coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali, iscritti nella previdenza agricola. Gli altri terreni agricoli del comune di Chianni sono soggetti all'imposta IMU a partire dall’anno 2014 ed il relativo versamento doveva essere effettuato in unica soluzione entro il 31 marzo 2015.