Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

ALLERTA METEO
ARIANNA CECCHINI E I 7 SINDACI DELL’UNIONE “GRAZIE AL PERSONALE SANITARIO E ALLA PROTEZIONE CIVILE. UN PLAUSO ANCHE AI DIPENDENTI COMUNALI. SONO STATI VICINI A NOI E AI CITTADINI IN QUESTI GIORNI DI EMERGENZA”

ARIANNA CECCHINI E I 7 SINDACI DELL’UNIONE “GRAZIE AL PERSONALE SANITARIO E ALLA PROTEZIONE CIVILE. UN PLAUSO ANCHE AI DIPENDENTI COMUNALI. SONO STATI VICINI A NOI E AI CITTADINI IN QUESTI GIORNI DI EMERGENZA”

La Presidente dell’Unione Valdera, Arianna Cecchini, a nome dei sette sindaci dell’Unione intende ringraziare tutti coloro che sono in prima linea per offrire servizi e assistenza ai cittadini

“A causa dell’emergenza di questi giorni, stiamo vivendo un momento davvero difficile per le nostre comunità – esordisce Arianna Cecchini - siamo chiamati a fronteggiare un’emergenza che non ha precedenti, una situazione insolita e complicata per tutti noi.
Lo stiamo facendo con grande senso di responsabilità e compattezza, stiamo riscoprendo il valore reale delle cose e un senso di altruismo e coesione sicuramente ben augurante per il prossimo futuro.
Il lavoro che stanno svolgendo, in questo delicato frangente i medici ed il personale sanitario, insieme ai ricercatori è encomiabile e merita tutta la nostra gratitudine.
Il supporto che sta dando tutto il comparto della protezione civile e del volontariato è fondamentale per garantire l’incolumità delle persone.
Vorrei però esprimere un ulteriore e sentito ringraziamento anche a tutti i dipendenti comunali, che siano addetti amministrativi, tecnici o di Polizia locale.
I dipendenti dei nostri Comuni e dell’Unione Valdera, in questi giorni e in queste ore sono stati al fianco di noi Sindaci per gli adempimenti urgenti, anche in orari inconsueti ed in giorni che solitamente dedicano alle proprie famiglie.
Quei dipendenti che spesso sono criticati, quel personale della Pubblica Amministrazione che talvolta agli occhi dei cittadini è più un peso che un valore aggiunto, che spesse volte pare abbia più diritti che doveri; ecco, quei dipendenti, in questo momento difficile per il nostro paese sono coloro che ogni giorno presidiano i nostri uffici e, con difficoltà, danno risposte.
I nostri dipendenti non si sono risparmiati, in questo momento di grande difficoltà si sono messi al servizio delle nostre comunità, sono venuti al lavoro - anche se i decreti ministeriali favorivano la fruizione di periodi di ferie - per offrire i servizi essenziali ai nostri concittadini.
Grazie per il vostro impegno e la vostra dedizione anche a nome di quei cittadini a cui avete dato rassicurazioni e risposte, incoraggiandoli rispondendo ad una telefonata o consegnando loro una certificazione urgente con un sorriso, anche se da un metro di distanza. E siamo convinti che continuerete a farlo, anche nei prossimi giorni, perché proprio nei momenti di emergenza la pubblica amministrazione deve dimostrare di essere vicina ai cittadini e raddoppiare il proprio impegno”.