Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Conferma allerta meteo criticità gialla zone A4 e A5 per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti fino alle ore 23:59 del 24/09/2020
BOOM DI ISCRIZIONI: IN 250 PARTECIPANO ALLA PRIMA GIORNATA DI FORMAZIONE PER GLI OPERATORI DEI CENTRI ESTIVI PROMOSSA DALLA CONFERENZA EDUCATIVA E ORGANIZZATA DAL CRED VALDERA

BOOM DI ISCRIZIONI: IN 250 PARTECIPANO ALLA PRIMA GIORNATA DI FORMAZIONE PER GLI OPERATORI DEI CENTRI ESTIVI PROMOSSA DALLA CONFERENZA EDUCATIVA E ORGANIZZATA DAL CRED VALDERA

Una risposta enorme, arrivata nell’arco di pochi giorni e destinata a crescere ancora.

Presso la sede dell’Unione Valdera, grazie al CRED e nel rispetto degli indirizzi approvati dalla Conferenza Educativa Zonale, è stato organizzato un corso di formazione a distanza per gli operatori che saranno impegnati nelle “Attività ludico-ricreative e nei Centri Estivi” che riguarderanno bambini compresi nella fascia d’età cha va dai 3 anni fino all’adolescenza.

Nell’arco di breve tempo sono stati ben 250 gli iscritti, che Giovedì 11 Giugno prenderanno parte alla prima giornata di “lezione”. Un numero destinato a crescere nei prossimi giorni.

I corsi saranno utili per supportare gli operatori nel loro compito educativo e per istruirli riguardo l’adozione delle misure di sicurezza per prevenire ogni eventuale forma di contagio da Covid 19.

Inutile ribadire come l’apertura dei centri estivi sia molto attesa da tante famiglie della Valdera e disporre di personale qualificato e competente permetterà indubbiamente di gestire al meglio questo primo ritorno alla socialità di bambini e adolescenti.

Un risultato che riempie di soddisfazione anche la Presidente della Conferenza Zonale, Arianna Cecchini: “Era difficile immaginarsi una risposta del genere, un chiaro indice che la nostra proposta ha colto nel segno, incontrando il favore di tanti operatori che intendono essere aggiornati e informati sulle misure di sicurezza da adottare e sui principi educativi da trasmettere a bambine, bambini, ragazze e ragazzi”.

Venerdì 12 Giugno si terrà una nuova “lezione” incentrata sugli aspetti sanitari.

Per chi non ha potuto seguire direttamente il corso, nessuna paura, per che sul sito dell’Unione Valdera a questo link https://www.unione.valdera.pi.it/232323-blocco-links-pie-di-pagina-232323/conferenza-educativa-della-valdera/3620 sarà disponibile la registrazione che gli operatori interessati, in differita, potranno seguire.