Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

ALLERTA gialla zone A4 PER RISCHIO IDROGEOLOGICO-IDRAULICO RETICOLO MINORE e TEMPORALI FORTI, DALLE ORE 14.00 DEL 29/09/2022 ALLE ORE 23.59 DEL 30/09/2022
La Giunta dell’Unione dà il via all’ampliamento della platea dei destinatari del contributo affitto per l’anno 2022

La Giunta dell’Unione dà il via all’ampliamento della platea dei destinatari del contributo affitto per l’anno 2022

Una sinergia ed una comunione d’intenti che permetterà a tanti cittadini di avere un aiuto molto concreto per far fronte alle spese del canone di affitto della propria abitazione.
Grazie infatti ad una delibera della Regione Toscana recepita immediatamente dalla Giunta dell’Unione Valdera, è stata ampliata la platea dei destinatari del contributo affitto per l’anno 2022.

 

A partire dal 30 Agosto e fino al 13 Settembre potranno presentare domanda ed accedere al contributo i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:


- Valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), fino ad € 35.000; 


- Riduzione del reddito superiore al 25% da certificare tramite la presentazione di ISE ordinario unitamente alle dichiarazioni fiscali 2022 (redditi 2021) e 2021 (redditi 2020) o, in alternativa, tramite ISE corrente;


- ISE corrente (Indicatore della Situazione Economica) inferiore o uguale a € 29.545,98.

 

Le domande dovranno essere presentate presso l'Ufficio Protocollo dell'Unione Valdera, in Via Brigate Partigiane 4, o presso gli uffici del proprio comune di residenza utilizzando il modulo che è possibile scaricare sul sito dell’Unione Valdera (www.unione.valdera.pi.it).
Ulteriori indicazioni relative all'ammissibilità delle domande ed alla modalità di presentazione delle stesse sono indicate nell’allegato A al Bando, anch’esso disponibile sul sito dell’Unione e presso i comuni associati.

 

Per tutti coloro che hanno già presentato la domanda non sarà possibile modificare/ripresentare l'istanza, rimanendo valida la domanda già presentata. Per le domande già presentate sono in corso i controlli istruttori. La pubblicazione della graduatoria provvisoria degli ammessi e l'elenco provvisorio degli esclusi verranno pubblicati alla chiusura del procedimento.